Home   >  Allergie  >  Allergie stagionali: alcuni rimedi...
18-04-2017

Allergie stagionali: alcuni rimedi naturali da sapere

Allergies saisonnières Giornate più lunghe, clima più mite, ritorno del sole splendente... le gioie della primavera sono numerose. Tuttavia, l'arrivo della primavera può anche essere non così positivo per alcuni. Ogni anno, questo periodo segna l'inizio delle allergie stagionali. Causate principalmente dai pollini di alberi e dalle graminacee, queste allergie causano l'insorgenza della rinite allergica, che è spesso denominata "febbre da fieno" 1. Questo si traduce in un'infiammazione delle pareti del setto nasale, manifestandosi con starnuti, prurito e rinorrea. Questi sintomi diventano dopo alcuni giorni molto spiacevoli e fastidiosi. Fortunatamente, esistono delle soluzioni terapeutiche naturali. Scopri 3 rimedi naturali per lottare contro le allergie stagionali. Scopri una selezione di rimedi naturali per lottare contro le allergie stagionali.

Il farfaraccio, un rimedio naturale per combattere le allergie stagionali

Un'efficacia dimostrata contro la rinite allergica stagionale
Benché alcune piante possano essere all'origine di reazioni allergiche, altre possono rivelarsi benefiche contro la rinite allergica. Tra queste, il farfaraccio, noto anche con il nome di butterbur, è una pianta medicinale raccomandata in caso di allergie stagionali. La sua efficacia per lottare contro la rinite allergica stagionale è stata confermata anche da uno studio condotto nel 2003 da parte di alcuni ricercatori scozzesi2. Pubblicato nella rivista Clinical & Experimental Allergy, questo studio è stato condotto su 20 persone sensibili al polline. Queste ultime sono state suddivise in due gruppi. Un gruppo è stato sottoposto a placebo, mentre il secondo è stato sottoposto a un'integrazione con farfaraccio, suddivisa in due dosi giornaliere da 50 mg. Per valutare l'efficacia di questi integratori, le persone allergiche sono state anche sottoposte a una somministrazione di adenosina monofosfato (AMP), una molecola coinvolta nella risposta allergica. Dopo due settimane di integrazione, i ricercatori hanno misurato il livello di AMP nei 20 soggetti dello studio e hanno riscontrato una diminuzione di questa concentrazione nelle persone sottoposte ad integrazione con butterbur. Ciò conferma l'efficacia del farfaraccio per lottare contro la rinite allergica stagionale. Per capitalizzare su questa pianta medicinale, quest'ultima è proposta sotto forma di integratori alimentari nel catalogo Supersmart: Butterbur Extract.

Un'azione mirata contro la reazione allergica
Vuoi saperne di più sull'azione del farfaraccio? Questa pianta è stata oggetto di altri studi scientifici. Nel 2006, un team di ricerca giapponese ha pubblicato i risultati degli studi condotti sul meccanismo d'azione di questa pianta3. I ricercatori hanno mostrato che l'integrazione con butterbur permetterebbe di eliminare la reazione allergica di tipo 1, che corrisponde all'ipersensibilità immediata riscontrata in caso di un'allergia stagionale. Hanno confermato la loro scoperta su alcuni ratti, su alcune cavie e su alcune cellule specializzate. Il farfaraccio agirebbe a diversi livelli, inibendo il rilascio di beta-esosaminidasi, la sintesi di leucotrieni C, D e E, la produzione di TNF-alfa così come la costrizione della muscolatura liscia indotta dall'istamina e dai leucotrieni D. Queste sono tutte le azioni che permettono di limitare la reazione allergica che si verifica in caso di ipersensibilità al polline o alle graminacee. Un motivo in più per approfittare dei benefici del farfaraccio contro le allergie stagionali.

Delle combinazioni di estratti naturali per un'azione sinergica contro le allergie

Degli estratti vegetali dalle proprietà antiallergiche
Oltre al farfaraccio, altri estratti naturali sono stati studiati per il loro interesse in caso di allergie stagionali. Esistono infatti diverse migliaia di studi scientifici sull'argomento. Alcuni di questi sono stati condotti su alcune piante, altri sono stati condotti su frutta, semi, baccelli, radici o frammenti di corteccia. Tra questi numerosi estratti di piante, molti hanno rivelato delle proprietà benefiche in caso di allergie. Per esempio alcuni ricercatori hanno identificato dei principi attivi dalle proprietà antinfiammatorie. La loro azione potrebbe permettere di alleviare le reazioni infiammatorie che insorgono in caso di allergie stagionali. Altri composti sono stati proposti per il potere antiossidante e l'attività stabilizzante a livello delle membrane cellulari. Sulla base di queste scoperte, molti scienziati hanno deciso di combinare diversi estratti naturali per valutare l'attività sinergica di questi prodotti. I loro studi hanno portato allo sviluppo di numerose miscele brevettate come la formula Pantescal™. Quest'ultima contiene in modo particolare un estratto di ulivo (Olea europaea), un estratto di cappero (Capparis spinosa), di ribes nero (Ribes nigrum) e del ginseng (Panax ginseng). L'efficacia di questa miscela è stata paragonata a quella della cetirizina, un farmaco comunemente usato contro le allergie. Condotto su quaranta persone, questo studio ha mostrato che il Pantescal™ può inibire significativamente le reazioni allergiche, allo stesso modo della cetirizina4. Infatti è per questo motivo che questa miscela brevettata è utilizzata nella formulazione di alcuni prodotti come l'integratore Aller Fight di Supersmart. È stata brevettata anche un'altra miscela di estratti vegetali per il suo potenziale antiallergico: Aller-7®. Questa miscela riunisce sette estratti dalle proprietà antiallergiche: Phyllanthus emblica, Terminalia chebula, Terminalia belerica, Albizia lebbeck, Zingiber officinale, Piper longum e Piper nigrum.

La quercetina, un potente principio attivo naturale contro le allergie
Tra gli estratti vegetali presentati precedentemente, molti di questi condividono un principio attivo comune: la quercetina. Quest'ultima appartiene alla famiglia dei flavonoidi, dei composti noti per il potere antiossidante. Oltre ad essere un ottimo antiossidante, la quercetina ha anche rivelato delle proprietà antinfiammatorie e antistaminiche naturali. Queste proprietà permettono di lottare contro i sintomi indotti da molti allergeni come i pollini. Diversi studi hanno mostrato che la quercetina si opporrebbe alla liberazione di istamina5,6. Questo composto è il mediatore chimico coinvolto nella comparsa delle reazioni allergiche. Limitando la secrezione di questo composto, la quercetina permette così di limitare i sintomi allergici come la rinite allergica stagionale. Per capitalizzare sulle proprietà antiallergiche di questo flavonolo, quest'ultimo si può trovare in numerosi alimenti di origine naturale. Tuttavia, la sua quantità è spesso scarsa in questi prodotti. Questo è il motivo per cui sono stati sviluppati degli integratori alimentari specifici. Per esempio, questo è il caso della formula concentrata in quercetina di Supersmart: Super Quercetin 500 mg.

L'interesse di un'integrazione con vitamina E in caso di riniti allergiche

All'inizio della rinite allergica, alcuni sintomi fastidiosi possono essere alleviati grazie a un'integrazione con vitamina E. È ciò che rivela uno studio pubblicato nel 2004 nella rivista Annals of Allergy, Asthma & Immunology4. Nel corso dei loro studi, i ricercatori israeliani hanno valutato l'efficacia degli integratori con vitamina E su 112 persone che presentavano una "febbre da fieno". Queste ultime disponevano di un trattamento allergico, accompagnato da un'integrazione specifica. Alcuni di loro sono stati sottoposti a placebo, mentre gli altri sono stati sottoposti ad integrazione con vitamina E, alla dose di 800 mg al giorno. Durante il periodo di trattamento, lo sviluppo dei loro sintomi è stato osservato quotidianamente. Al termine del loro studio, ciò ha permesso ai ricercatori di evidenziare un miglioramento dei sintomi nasali nelle persone sottoposte ad integrazione con vitamina E. Per limitare i disagi causati da un'allergia stagionale, un'integrazione con vitamina E può quindi rivelarsi benefica. Per questo, ad esempio è possibile trovare la vitamina E sotto forma di integratori alimentari. Questo è il caso in modo particolare della nuova formula Gamma E Tocopherols che contiene una combinazione di diverse forme di vitamina E.

L'azione dei probiotici in caso di allergie stagionali

Dei probiotici per lottare contro la comparsa di rinocongiuntivite
Una recente scoperta potrebbe cambiare la vita quotidiana delle persone allergiche. Infatti, alcuni ricercatori hanno dimostrato l'interesse dei probiotici in caso di allergie stagionali. Molto studiati in questi ultimi anni, i probiotici sono dei microrganismi vivi che producono degli effetti positivi all'interno dell'organismo. Sebbene questi ceppi di probiotici siano soprattutto noti per i benefici a livello della flora intestinale, potrebbero anche avere un interesse terapeutico in caso di rinocongiuntivite. Quest'ultima corrisponde alla comparsa simultanea di rinite e congiuntivite, che è un'infiammazione a livello della membrana che ricopre l'occhio. In caso di allergie stagionali, non è insolito constatare lo sviluppo di una rinocongiuntivite allergica. Nel 2017, uno studio pubblicato nella prestigiosa rivista The American Journal of Clinical Nutrition ha dimostrato l'efficacia di alcuni ceppi probiotici contro la rinocongiuntivite5.

Dei probiotici efficaci in caso di allergie stagionali
I ricercatori hanno valutato il potenziale terapeutico di diversi ceppi di probiotici: Lactobacillus gasseri, Bifidobacterium bifidum e Bifidobacterium longum. Il loro studio è stato condotto su 173 pazienti affetti da allergie stagionali, suddivisi in due gruppi. Il primo gruppo è stato sottoposto a placebo, mentre il secondo è stato sottoposto ad integrazione con probiotici, nella dose di due capsule al giorno. Tale apporto giornaliero equivale a circa 3 miliardi di microrganismi. I test sono stati portati avanti per 8 settimane, durante la stagione delle allergie stagionali. Utilizzando un questionario, i ricercatori hanno potuto valutare l'evoluzione dei sintomi sperimentati dai pazienti. Sono stati anche raccolti dei campioni di sangue per analizzare i livelli di alcune cellule immunitarie coinvolte nelle risposte allergiche. Al termine dell'analisi, gli scienziati hanno evidenziato un miglioramento della qualità di vita nei pazienti sottoposti ad integrazione. Tuttavia, i meccanismi biologici di questa azione rimangono ancora sconosciuti. Per capitalizzare sui benefici di questi probiotici, è possibile trovare diversi ceppi sotto forma di integratori alimentari: Lactobacillus gasseri e Bifidobacterium longum



> Sources :
1. Organisation Mondiale de la Santé (OMS), Affections respiratoires chroniques - Rhinite allergique et sinusite, 2017.
2. Lee DK, Carstairs IJ, Haggart K, Jackson CM, Currie GP, Lipworth BJ, Butterbur, a herbal remedy, attenuates adenosine monophosphate induced nasal responsiveness in seasonal allergic rhinitis, Clin Exp Allergy. 2003 Jul;33(7):882-6.
3. Shimoda H, Tanaka J, Yamada E, Morikawa T, Kasajima N, Yoshikawa M, Anti type I allergic property of Japanese butterbur extract and its mast cell degranulation inhibitory ingredients, J Agric Food Chem. 2006 Apr 19;54(8):2915-20.
4. Shahar E, Hassoun G, Pollack S, Effect of vitamin E supplementation on the regular treatment of seasonal allergic rhinitis, Ann Allergy Asthma Immunol. 2004 Jun;92(6):654-8.
5. Bobbi Langkamp-Henken et al., Probiotics (Lactobacillus gasseri KS-13, Bifidobacterium bifidum G9-1, and Bifidobacterium longum MM-2) improve rhinoconjunctivitis-specific quality of life in individuals with seasonal allergies: a double-blind, placebo-controlled, randomized trial, Am J Clin Nutr., 2017.
Ordinare prodotti
Super Quercetin 500 mg

Una fonte pura, una concentrazione ottimale e ampie proprietà

www.supersmart.com
Aller-7® 330 mg

Miscuglio specifico di sette estratti vegetali antiallergici

www.supersmart.com
Aller Fight 300 mg

Un'efficacia clinicamente dimostrata sulle allergie.

www.supersmart.com
IsoQuercitrin 100 mg

Prima formula idrosolubile altamente biodisponibile

www.supersmart.com
Gamma E Tocopherols

Potente miscela di antiossidanti

www.supersmart.com
Bifidobacterium longum 25 mg

DR caps™ gastro-resistenti per proteggere gli ingredienti degli acidi dello stomaco.
Uno dei più importanti microbatteri per la salute dell'intestino.

www.supersmart.com
Lactobacillus gasseri

Un ceppo probiotico particolarmente efficace nel controllo del peso
In DR Caps™ gastroresistenti per un'efficienza ottimale

www.supersmart.com
A découvrir aussi
14-03-2017
Dermatite atopica: l'interesse dei prebiotici e dei...
Tra il 30% e il 40% della popolazione mondiale sarebbe colpita da un'allergia. Dalle molteplici cause, quest'ultima può manifestarsi in diverse forme, tra cui allergia...
Più info
07-02-2018
Gli sportivi corrono più velocemente con questa...
Si possono aumentare le prestazioni sportive in un solo mese con l'aiuto di un integratore? Sì, lo ha appena dimostrato un team di ricercatori, a...
Più info
28-02-2018
Le persone sensibili al glutine non mentono....
La storia si ripete. Come la celiachia e la fibromialgia a suo tempo, la sensibilità al glutine (SGNC) fa sorridere alcuni operatori sanitari, che credono...
Più info
Seguici
Selezioni la lingua scelta
itfrendeesnlpt

Gratis

Ti ringraziamo per la visita, prima di uscire

ISCRIVITI AL
Club SuperSmart
Ed approfitta
di promozioni esclusive:
  • Gratis: la pubblicazione scientifica settimanale "Nutranews"
  • Delle promozioni esclusive ai membri del club
> Continua