Home   >  Sessualità  >  Aumentare la libido in...
08-08-2018

Aumentare la libido in questo periodo estivo

libido L'estate, le vacanze, il caldo, gli abiti leggeri favoriscono un aumento della libido. Ma se nonostante ciò essa rimane bloccata, a volte può risultare utile ricorrere a integratori accuratamente selezionati per ritrovare una sessualità piena e libera, sia per le donne sia per gli uomini.

Innanzitutto, è necessaria qualche piccola indicazione alimentare…

In effetti, ciò che mangiamo è talvolta direttamente correlato ai desideri e risulta necessaria qualche piccola regolazione:
    - Limitare gli alimenti contenenti un eccesso di grassi animali saturi e/o di zuccheri aggiunti (biscotti, torte, gelati, bibite, salumi, formaggi, dolci…).
    - Privilegiare i grassi mono insaturi (olio d'oliva, olive, avocado) e i polinsaturi omega-3 (piccoli pesci grassi, olio di colza, di lino, di camelina).
    - Optare per frutti rossi, tutti i tipi di verdure, tè verde, vino rosso (moderatamente) e spezie come curcuma, cannella e zenzero per i loro elevati livelli di antiossidanti che esercitano un effetto protettivo al livello vascolare.
    - Cenare con parsimonia, con piatti a base di zuppe, frutta e verdure crude o cotte, pesce, molluschi, crostacei, pollame, uova; questi alimenti sono ricchi di zinco, essenziale per mantenere adeguati livelli di testosterone ed evitare la sua conversione in estrogeno, il che rappresenta un vero e proprio freno al desiderio sessuale maschile.
    - Sono concessi due quadratini di cioccolato fondente al giorno, con una percentuale di cacao minima pari all'85%.
La pratica di un'attività fisica piacevole e più volte alla settimana dovrebbe far parte delle attività da svolgere affinché ci si senta sempre al culmine della propria forma sessuale. Smettere di fumare e ridurre l'assunzione di alcool, dormire per un tempo adeguato e, se necessario, perdere qualche chilo di troppo rappresentano dei fattori che possono svolgere un certo ruolo nella ricerca del piacere.

Per stimolare i sensi, risvegliare la libido e agire, se necessario, sulla disfunzione fisica, è possibile affidarsi anche ad alcuni estratti vegetali e nutrienti che si rivolgono in modo specifico a tali funzioni.

Stimolare il desiderio e la vitalità sessuale delle donne

La perdita di desiderio sessuale interessa una donna in età fertile su quattro. Tale libido è in parte collegata a due ormoni: l'estradiolo e il testosterone. Tuttavia, quasi tutto il testosterone e la maggior parte dell'estradiolo nel sangue sono associati alla globulina che lega gli ormoni sessuali (SHBG: globulina legante gli ormoni sessuali) e che li rende inattivi. Solo una piccola percentuale di questi ormoni risulta libera, e sono proprie queste frazioni libere ad essere realmente attive.
L'estradiolo è un ormone il cui ruolo principale è ben noto nei disturbi della funzione sessuale femminile. Chimicamente molto simile al testosterone, si lega agli stessi siti SHBG di quest'ultimo attraverso un meccanismo d'azione molto simile, suggerendo un ruolo specifico nella stimolazione della libido femminile. Pertanto, bassi livelli di estradiolo e di testosterone libero sono associati a una diminuzione della lubrificazione e del desiderio sessuale.

Questa riduzione dell'ormone femminile associata allo stress e alle attività quotidiane distrugge letteralmente la libido. Per ritrovare o migliorare naturalmente l'appagamento sessuale, occorre puntare sugli estratti vegetali che ripristinano naturalmente il desiderio e la vitalità sessuale femminile:
- Il Fieno greco (Trigonella foenum graecum), appartenente alla famiglia delle Fabaceae, è tradizionalmente utilizzato come tonico sessuale nell'uomo. Il suo seme contiene centinaia di sostanze attive, come le saponine, e in particolare il furostanolo. Alcuni estratti sono standardizzati in glicosidi di saponine, composti fito-steroidei non androgeni che aumentano naturalmente l'appagamento sessuale femminile. Aumentano in modo significativo i livelli di estradiolo (+ 64%), di testosterone libero (nei limiti fisiologici delle donne) e allo stesso tempo diminuiscono i livelli di SHBG.

Questi estratti aumentano cinque marcatori della funzione sessuale femminile:
    - Migliorano l'aspetto « fantasioso» della sessualità,
    - Aumentano il desiderio e l'eccitazione sessuale,
    - Permettono un maggiore controllo nella « condotta »del rapporto sessuale,
    - Facilitano un rapporto con il partner senza inibizioni,
    - Permettono il raggiungimento di un orgasmo più intenso o controllato in modo migliore.
Inoltre, secondo gli studi realizzati su questi estratti di fieno greco standardizzati in glicosidi di saponine, l'attività sessuale delle donne che hanno assunto l'integrazione è aumentata da una/due volte al mese a una volta alla settimana, in media.
Precedenti studi1 condotti sull'uomo hanno dimostrato la sua capacità di sostituire una piccola frazione di testosterone legato e quindi di migliorare l'attività sessuale aumentando i livelli di testosterone libero, aumentando il desiderio sessuale e l'eccitazione e permettendo un migliore controllo del rapporto e un orgasmo più intenso.

- La Maca ( (Lepidium meyenii) è tradizionalmente nota per conferire un rinnovato vigore ed energia a tutti coloro che la consumano. Questa pianta peruviana anti-fatica per eccellenza non è un « afrodisiaco », ma piuttosto un adattogeno la cui azione è focalizzata principalmente sulle ghiandole surrenali. I suoi estratti standardizzati in macamidi e macaeni sono utilizzati per le relative proprietà energizzanti e capacità di stimolare la vitalità sessuale.

- Inoltre, il ginseng indiano, l’Ashwagandha è comunemente utilizzato come tonico, fortificante e antistress. Questa radice adattogena è perfettamente indicata per contrastare la stanchezza fisica e per rafforzare l'organismo delle donne in età fertile e di quelle in perimenopausa.

L'assenza di libido può anche essere legata a una carenza di ferro. In questo caso, si consiglia di ricorrere a 15 mg di ferro sotto forma di bisglicinato, per un periodo che varia da uno a due mesi nelle donne in età fertile.

Stimolare la sessualità maschile

Tra le piante efficaci per aumentare la libido e le prestazioni sessuali maschili, è possibile citare:

- Il frutto di Tribulus terrestris, in crescita nell'Europa dell’est. Viene utilizzata nella medicina tradizionale cinese e in quella ayurvedica da migliaia di anni per trattare le disfunzioni erettili causate dalla diminuzione di testosterone e della libido.
Diversi studi clinici hanno infatti registrato un significativo aumento dei livelli di testosterone negli uomini la cui percentuale è diminuita naturalmente. Senza essere ormoni, le sue sostanze attive sembrano possederne tutti gli effetti. In particolare, la protodioscina stimola le cellule di Leydig dei testicoli che producono il testosterone libero. Ne risulta quindi l'amplificazione della libido, senza effetti collaterali, un aumento dell'erezione grazie al rilassamento della muscolatura liscia, un aumento del rilascio di monossido di azoto e quindi un miglior flusso di sangue nel corpo cavernoso.

Che cos'è l'NO?
L'ossido nitrico, noto anche come ossido nitrico, o NO, è essenziale per la funzione erettile. Esso consente il rilassamento della muscolatura liscia del corpo cavernoso, richiama il sangue a questo livello e provoca la compressione delle vene che sono sostanzialmente chiuse e che non fanno più affluire il sangue nei corpi cavernosi. L'NO svolge un ruolo chiave al livello dell'endotelio delle pareti dei vasi sanguigni e quindi favorisce la vasodilatazione e l'erezione.

- La Muira puama (Acanthea virilis) è stata a lungo utilizzata in America del Sud come afrodisiaco e tonico sessuale ed è stata oggetto di due studi clinici. Questa pianta, aumentando la vasodilatazione, migliora quindi la frequenza, l'intensità del desiderio e la disfunzione erettile.

- Il Tongkat ali (Eurycoma longifolia) raddoppia i livelli di testosterone libero riducendo i livelli di SHBG. Pertanto, il desiderio cresce e le prestazioni sessuali si intensificano, come una "piccola pillola blu", mentre influenzano positivamente la sintesi di feromoni sessuali.

- La Rhodiola rosea , anche nota come ginseng siberiano, aumenta la resistenza allo stress e combatte la fatica. Studi condotti in Russia hanno concluso che il suo consumo migliora la funzione erettile nell'85% dei casi e vi è una tradizione che la riguarda secondo la quale si regala un bouquet di Rhodiola rosea agli sposi poco prima della loro prima notte di nozze...

- La Mucuna pruriens è una pianta ayurvedica ricca di L-dopa, il principale precursore della dopamina che attiva i circuiti della ricompensa e del piacere, a loro volta precursori della noradrenalina associata alla vigilanza e al comportamento sessuale.

- L’Epidemium (Epimedium sagittatum), e in particolare i flavonoidi icariin e icariside II (la sua forma bioattiva in vivo) che essa contiene. Queste sostanze vengono comunemente impiegate per aumentare la libido, il desiderio, il vigore sessuale e favorire la produzione di spermatozoi. L'icariin influenza positivamente la produzione di testosterone e alcuni casi di disfunzione erettile poiché aumenta il flusso sanguigno agendo sulle cellule muscolari lisce dei corpi cavernosi (inibendo alcuni enzimi responsabili della perdita dell'erezione) e stimolando tutte le fibre nervose nella zona genitale.

- L’Avena sativa contiene un alcaloide, l'avenina, che somiglia chimicamente al testosterone. Essa si lega alla SHBG rilasciando il testosterone attivo. Dunque la libido è aumentata, le sensazioni di piacere e gli orgasmi aumentano di dieci volte.

- e infine, la corteccia di catuaba (Erythroxylum catuaba) agisce sul sistema nervoso centrale. È l'afrodisiaco più noto in Brasile, dove i nativi lo utilizzano da centinaia di anni.

Alcuni nutrienti sono molto antichi come la L-arginina e la L-citrullina, due amminoacidi non essenziali. La L-arginina è nota poiché favorisce la produzione di monossido di azoto. La L-citrullina, naturalmente presente in alcune piante commestibili, aumenta i livelli di L-arginina e agisce quindi indirettamente sulla produzione di NO. Alcuni studi hanno dimostrato che l'integrazione in citrullina aumenta i livelli di arginina in modo superiore all'assunzione della sola L-arginina in quanto essa non viene metabolizzata nel fegato. La L-citrullina esercita quindi un effetto ritardante sulla produzione di L-arginina, con picchi che superano il 227% dopo 4 ore, rispetto al 90% ottenuto con l'assunzione della sola L-arginina. La suddetta sinergia facilita l'erezione più intensa e gli orgasmi prolungati. Questi due ultimi nutrienti possono inoltre essere assunti dalle donne per migliorare l'afflusso di sangue a loro genitali.

Esisto altri parametri che possono svolgere un ruolo nell'incapacità di raggiungere o mantenere un'erezione sufficiente. Infatti, quest'ultima non implica solo parametri vascolari ma anche quelli ormonali e nervosi:
    - lo stress, l'ansia e la mancanza di sonno riducono notevolmente i livelli di testosterone a favore di quelli di cortisolo,
    - l'abuso di alcol e tabacco,
    - il sovrappeso, poiché l'aromatasi, l'enzima che converte il testosterone in estradiolo è presente nel grasso sottocutaneo,
    - l'assunzione di alcuni farmaci (antipertensivi, antistaminici, anticolesterolemizzanti).
Risulta dunque necessario tenere conto di questi parametri allo scopo di ottimizzare le probabilità di ottenere risultati positivi.

Per l'uomo e la donna…

La Maca, l'Ashwagandha, il Tribulus e la Rhodiola possono essere assunti sia dagli uomini sia dalle donne. Esistono altre piante e nutrienti che possono sinergicamente con le sostanze citate in precedenza:

La Feniletilamina che è un alcaloide monoaminico (una neuroamina endogena) sintetizzato naturalmente nel cervello a partire da un amminoacido essenziale, la L-fenilalanina. Essa è presente nel cacao e nell'alga blu-verde, la Klamath. Se assunta per via orale, attraversa rapidamente la barriera emato-encefalica ed è rapidamente disponibile nel cervello, dove aumenta la concentrazione della noradrenalina (uno stimolante naturale) e, soprattutto, della dopamina. La sua assunzione genera un senso di benessere molto rapido.
Questa sostanza, chiamata la « droga dell'amore » poiché maggiormente prodotta nel cervello nel caso di gioia intensa o di accesi dibattiti, rappresenta un rimedio efficace per migliorare la libido e le predisposizioni romantiche senza alcuna controindicazione, dipendenza o effetti collaterali.

Gli estratti di Panax ginseng, standardizzati in ginsenosidi, sono perfettamente noti per le loro azioni sul tono muscolare, sull'energia, sulla libido e sulla riduzione dello stress. Questa pianta adattogena ripristina l'equilibrio fisico ed emotivo e possiede la capacità di stimolare la produzione di NO, agendo sul sistema nervoso centrale.

Il Ginkgo biloba che agisce sulla la circolazione sanguigna e migliora la vascolarizzazione nelle aree pelviche maschili e femminili. Rafforzando l'azione dell'ossido nitrico sintasi, aumenta i livelli di NO e quindi la vasodilatazione. Il suo effetto sulla funzione erettile è stato particolarmente dimostrato nelle persone che assumono antidepressivi.

Le vitamine del gruppo B, e in particolare la vitamina B3 che agisce anche sulla vasodilatazione dei vasi sanguigni, è essenziale per la sintesi di degli ormoni e per la produzione di istamina che partecipa alle sensazioni fornite dall'orgasmo.

Infine, il magnesio, essenziale per la gestione dello stress che può manifestarsi in seguito a un susseguirsi di fallimenti, è indispensabile per la sintesi di NO. Inoltre, bassi livelli di magnesio si riscontrano negli uomini che soffrono di eiaculazione precoce.
Ordinare prodotti
Catuaba Power

Una pianta dagli effetti afrodisiaci e stimolanti

www.supersmart.com
Prosexual Formula Man

Formula migliorata e rinforzata Per una sessualità piena di vitalità.

www.supersmart.com
Prosexual Booster Formula

Completamente riformulato per una maggiore efficacia
Per una sessualità piena e libera

www.supersmart.com
Triple Play

Tre piante note per i loro effetti afrodisiaci.

www.supersmart.com
Super Maca

Solo estratto da Maca standardizzato per apportare lo 0,6% di macamidi e macaeni

www.supersmart.com
Nitric Oxide Formula

Una risorsa importante per il sostegno cardiovascolare, la funzione sessuale e l'immunità

www.supersmart.com
Rhodiola rosea

Nuova formulazione migliorata
Una concentrazione molto più elevata di principi attivi

www.supersmart.com
Tribulus Terrestris

Influisce positivamente sui parametri della sessualità

www.supersmart.com
LJ-100®

Estratto da Tongkat ali standardizzato per apportare il 40% di glico-saponine, il 22% d'euripeptidi e il 30% di polisaccharidi

www.supersmart.com
L-Citrulline

Precursore dell'arginina nel piano del ciclo dell'urea.

www.supersmart.com
Ginseng 30%

La pianta leader indiscusso della medicina cinese

www.supersmart.com
Coenzymated B Formula

La gamma completa di vitamine B utilizzabili direttamente dall'organismo.

www.supersmart.com
OptiMag

Una combinazione unica e sinergica di magnesio con una biodisponibilità eccezionale

www.supersmart.com
A découvrir aussi
09-09-2016
Questo piccolo amminoacido protegge il cuore e...
Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte nel mondo [1]. L'OMS stima infatti a circa un terzo dei decessi causati dalle malattie cardiovascolari...
Piu info
19-10-2016
Ossitocina: il peptide del divertimento
Tenerezza e sensualità: un prodotto con effetti sorprendenti Prodotti che ripristinano presumibilmente la funzione sessuale, ma non danno né voglia né piacere. Questa è la...
Piu info
24-07-2012
Alla ricerca del desiderio e del piacere...
La ricetta per essere sempre al massimo della forma sessuale: una regolare attività fisica per mantenere un peso sano, una dieta varia ed equilibrata per...
Piu info
Seguici
Selezioni la lingua scelta
itfrendeesnlpt

Gratis

Ti ringraziamo per la visita, prima di uscire

ISCRIVITI AL
Club SuperSmart
Ed approfitta
di promozioni esclusive:
  • Gratis: la pubblicazione scientifica settimanale "Nutranews"
  • Delle promozioni esclusive ai membri del club
> Continua