Home   >  Nutrizione cerebrale  >  Bacopa monnieri, una pianta...
29-03-2017

Bacopa monnieri, una pianta per stimolare il cervello

Cervello Spesso poco conosciuta, la Bacopa monnieri è una pianta molto popolare in India per i numerosi benefici per la salute. Nella medicina ayurvedica, questa pianta è presentata come un tonico naturale per lottare contro le malattie al cervello. Ampiamente studiata negli ultimi anni, questa pianta è ormai considerata come un adattogeno. Questo significa che permette di lottare naturalmente contro gli stati di stress e ansia. Più recentemente, alcuni ricercatori l'hanno presentata come un potente nootropo naturale per migliorare le capacità cognitive tra cui la memoria e la concentrazione. Uno sguardo da vicino su questa attività benefica della Bacopa monnieri per stimolare il cervello.

Bacopa monnieri, una pianta dalle proprietà sconosciute

Sebbene la Bacopa monnieri sia usata da millenni in India come un tonico naturale, alcuni effetti all'interno dell'organismo sono rimasti sconosciuti. Nel 2016, un nuovo articolo su questa pianta è stato pubblicato nella rivista Pharmacognosy Magazine 1. Gli autori iniziano ricordando i numerosi benefici per la salute che sono attribuiti alla Bacopa Monnieri tra cui le sue proprietà antiossidanti, antiulcera, adattogene ed epatoprotettive. Tuttavia, è la sua azione come nootropo naturale che interessa soprattutto i ricercatori. Per confermare i benefici di questa pianta per stimolare il cervello, i ricercatori hanno valutato l'effetto di un estratto di Bacopa monnieri su alcune molecole e cellule note per il ruolo nella memoria e nella cognizione. E i risultati sono molto positivi, con l'individuazione di una serie di azioni della Bacopa monnieri nelle vie colinergica, dopaminergica, serotoninergica e neuroprotettiva.

La spiegazione degli effetti della Bacopa monnieri sulle capacità cognitive

Questo nuovo studio ha permesso di evidenziare diversi meccanismi di azione della Bacopa monnieri all'interno dell'organismo. Secondo i ricercatori, alcuni composti attivi di questa pianta avrebbero un effetto antagonista a livello dei recettori 5HT2a e 5HT6, che sono dei recettori della serotonina noti per essere coinvolti nei processi di memorizzazione. Grazie a questo effetto antagonista, l'estratto di Bacopa monnieri potrebbe così migliorare la memoria. Inoltre, questo estratto naturale avrebbe altre azioni che influenzerebbero positivamente la memoria. Infatti, lo studio ha mostrato che l'estratto utilizzato permetteva di inibire degli enzimi come la catecol-O-metiltrasferasi (COMT) e la prolil endopeptidasi (PEP). Tuttavia, il primo enzima COMT interviene nella modulazione della memorizzazione influendo sul metabolismo della dopamina. L'azione inibitrice dei composti della Bacopa monnieri permetterebbero così di migliorare la memoria. Il secondo enzima PEP è a sua volta noto per la sua attività di neuropeptidasi, coinvolta nel declino cognitivo. Infatti, l'enzima PEP separa dei neuropeptidi come l'arginina-vasopressina, l'ossitocina, la neurotensina o anche la Sostanza P, delle molecole che svolgono un ruolo chiave nel rinforzo positivo, nelle interazioni sociali, nell'emozione o anche nella risposta allo stress. Inibendo l'attività dell'enzima PEP, l'estratto di Bacopa monnieri potrebbe così avere un effetto positivo contro il declino cognitivo e un effetto benefico per le capacità cognitive.

Questo nuovo studio sulla Bacopa monnieri conferma l'entusiasmo crescente per questa pianta miracolosa, considerata sia come un adattogeno benefico contro lo stress sia come un nootropo naturale per migliorare le capacità cognitive. Grazie ai loro studi, i ricercatori hanno fornito anche nuove prove scientifiche sull'efficacia e sul potenziale terapeutico dei bacosidi, principali composti attivi della Bacopa monnieri. Questo è anche il motivo per cui si trovano disponibili per l'acquisto degli integratori alimentari formulati a partire da un estratto di Bacopa monnieri standardizzato in bacosidi. Questo è in modo particolare il caso della formula « Bacopa monnieri - 100 mg » di Supersmart che offre un estratto di grande qualità, standardizzato per conferire almeno il 50% di bacosidi per capsula, il che è uno dei dosaggi migliori disponibili sul mercato.



> Bibliografia:
1. Dethe S, Deepak M, Agarwal A, Elucidation of Molecular Mechanism(s) of Cognition Enhancing Activity of Bacomind®: A Standardized Extract of Bacopa Monnieri, Pharmacogn Mag, 2016 Jul, 12(Suppl 4):S482-S487.
Ordinare prodotto
Bacopa monnieri 100 mg

Contribuisce a migliorare la memoria, le capacità di apprendimento e l'elaborazione delle informazioni.

www.supersmart.com
A découvrir aussi
28-06-2017
Nutrizione: come nutrire correttamente il cervello?
Vero centro di controllo del nostro sistema nervoso centrale, il cervello deve elaborare quotidianamente milioni di informazioni. Di fronte a questo continuo flusso di dati,...
Più info
10-10-2016
Le incredibili virtù polivalenti della curcuma (2/2)
In India, la curcuma è utilizzata per trattare una serie di disturbi, tra cui problemi gastrointestinali, disturbi infiammatori, mal di testa, infezioni o raffreddori. È...
Più info
19-01-2018
Mal di testa: delle carenze vitaminiche nella...
Il mal di testa è un mistero che tormenta chi si avventura per scoprirne i segreti. Interpretato dagli antichi come una possessione mistica 1 ,...
Più info

Gratis

Ti ringraziamo per la visita, prima di uscire

ISCRIVITI AL
Club SuperSmart
Ed approfitta
di promozioni esclusive:
  • Gratis: la pubblicazione scientifica settimanale "Nutranews"
  • Delle promozioni esclusive ai membri del club
> Continua