Home   >  Acidi grassi essenziali  >  Scegliere omega 3 di...
11-09-2017

Scegliere omega 3 di qualità

Gli integratori alimentari che contengono omega 3, per avere tutti i benefici dimostrati dalla ricerca, devono essere di qualità. L'origine delle materie prime, l'efficacia dei processi di abbattimento, la protezione contro l'ossidazione, la biodisponibilità, le concentrazioni di principi attivi... sono elementi essenziali da cui dipende la qualità degli omega 3. Gli acidi grassi omega 3 sono diffusi in natura e, più in particolare, nel mondo marino. Tra questi, solo gli acidi grassi omega 3 di origine marina, l'acido eicosapentaenoico (EPA) e l'acido docosaesaenoico (DHA), svolgono un ruolo importante nelle cellule umane. Il plancton, del quale sono note più di 4000 specie, è la fonte più importante di EPA e DHA. È anche il nutriente essenziale della vita sottomarina.

Pesci naturalmente ricchi di omega 3

L'olio di pesce crudo utilizzato principalmente per gli integratori alimentari è prodotto da pesci ad contenuto naturalmente alto di acidi grassi omega 3 polinsaturi, come sardine, sgombri e acciughe.

Per ottenere materie prime di alta qualità e purezza ottimale, sono state preferite le zone di pesca incontaminate da qualsiasi influenza industriale. Sardine, sgombri e acciughe vivono in abbondanza nelle acque fredde della corrente di Humboldt lungo le coste cilene e peruviane particolarmente ricche di fitoplancton.

Gli inquinanti ambientali amano i grassi

Un gran numero di inquinanti industriali sono liposolubili. Arricchiscono i lipidi di alghe e animali marini che servono come alimento per specie di pesci grassi che si trovano nel nostro cibo o come fonte di oli di pesce. I prodotti a base di oli di pesce che non sono stati purificati hanno generalmente livelli troppo elevati di contaminanti come mercurio, piombo, PCB o diossine.

Una elevata sensibilità all'ossidazione

Gli acidi grassi omega 3 sono altamente reattivi e, in presenza di ossigeno, luce, calore o tracce di metalli (ferro, rame) si ossidano facilmente.

Le conseguenze di questa ossidazione soo irreversibili e provocano una perdita di valore nutritivo, il deterioramento della consistenza e colore così come un'alterazione del gusto del prodotto a causa dell'irrancidimento.
L'effetto più dannoso dell'ossidazione degli acidi grassi è tuttavia la comparsa di radicali liberi, dei quali si conoscono gli effetti negativi. Dopo la rimozione degli inquinanti, prevenire questa ossidazione è un importante obiettivo qualitativo. La rimozione dell'ossigeno, la protezione contro la luce, la refrigerazione, la rimozione degli ioni metallici... sono alcune misure preventive utilizzate. Ma queste non sono sempre possibili e si dimostrano nella maggior parte dei casi insufficienti. Risulta quindi necessario stabilizzare il prodotto con antiossidanti. Nell'ambito di questo obiettivo, tocoferoli naturali, senza OGM, vengono aggiunti al prodotto.

Una migliore biodisponibilità

Gli omega 3 degli oli di pesce sono attualmente disponibili in due forme: una naturale che si trova negli oli di pesce, i trigliceridi, e una sintetica ottenuta con mezzi chimici, i concentrati di esteri etilici. Il termine olio di pesce naturale è sinonimo del fatto che nessun prodotto chimico sintetico sia stato utilizzato o aggiunto durante il processo di fabbricazione e che gli acidi grassi omega 3 sono rimasti allo stato naturale in forma di trigliceridi.

La biodisponibilità di queste due forme è molto diversa: gli esteri etilici hanno una biodisponibilità inferiore alla metà della forma naturale.

Uno studio ha confrontato l'assorbimento, dopo una singola dose, di diverse forme di oli di pesce. La forma naturale, i trigliceridi, è stata assorbita tre volte meglio rispetto alla forma sintetica.
Un altro studio ha esaminato la biodisponibilità di EPA e DHA e ha scoperto che le forme esteri etilici erano rispettivamente del 40% e del 48% meno ben assorbite delle forme naturali trigliceridi.

Una possibile ragione della bassa biodisponibilità della forma estere etilico è la sua maggiore resistenza agli enzimi digestivi. Durante la digestione, le lipasi pancreatiche idrolizzano l'olio per rilasciare acidi grassi. Questa fase prepara il successivo assorbimento degli acidi grassi. Studi hanno dimostrato che la forma estere etilico è da 10 a 50 volte più resistente al processo enzimatico della forma naturale di trigliceridi.
Lawson LD et al. 1988. Absorption of eicopentaenoic acid and docosahexaenoic acid from fish oil triacylglycerols or fish esthyl esters coingested with a high-fat meal. Biochem Biophys Res Commun, 31; 156(2): 960-3.
- Beckermann B et al., 1990. Comparative bioavailability of eicosapentaenoic acid and docohexaenoic acid from triglycerides, free fatty acids and ethylestersinvolunteers . Arzneimittelforschung, 40(6): 700-4.
- Yang LY et al. 1990. Lipolysis of menhaden oil triglycerols and the corresponding fatty acid alkyl esters by pancreatic lipase in vitro: a re-examination. J Lipid Res, 31(1): 137-47.
Ordinare prodotti
Super DHA 310 mg

310 mg di DHA e 43 mg di EPA per softgel

www.supersmart.com
Super EPA 285 mg

285 mg di EPA e 39,19 mg di DHA per softgel

www.supersmart.com
Super Omega 3 - 500 mg

EPA e DHA : uno dei prodotti piu naturali, puri, potenti e stabili nel mercato

www.supersmart.com
A découvrir aussi
10-05-2017
Diabete di tipo 1: nuovi risultati incoraggianti
Alcuni ricercatori cinesi potrebbero aver fatto una grande scoperta per il trattamento del diabete. Infatti, le prime conclusioni dei loro studi sembrano confermare l'interesse di...
Più info
23-05-2017
Inquinamento urbano: alcune soluzioni naturali per proteggersi
Gli ultimi mesi sono stati contrassegnati da molti picchi di inquinamento da polveri sottili. Ad ogni segnalazione, le autorità sanitarie pubbliche hanno intensificato i messaggi...
Più info
07-02-2018
Gli sportivi corrono più velocemente con questa...
Si possono aumentare le prestazioni sportive in un solo mese con l'aiuto di un integratore? Sì, lo ha appena dimostrato un team di ricercatori, a...
Più info

Gratis

Ti ringraziamo per la visita, prima di uscire

ISCRIVITI AL
Club SuperSmart
Ed approfitta
di promozioni esclusive:
  • Gratis: la pubblicazione scientifica settimanale "Nutranews"
  • Delle promozioni esclusive ai membri del club
> Continua