Home   >  Articolazioni  >  Nessuna efficacia dimostrata per...
21-03-2018

Nessuna efficacia dimostrata per i farmaci contro l'artrosi

farmaci contro l'artrosi Quando si soffre di artrosi, non si sa mai cosa fare. Ci sono giorni in cui il dolore è tollerabile, ma ci sono giorni in cui è totalmente insopportabile. E in quei momenti, si farebbe di tutto per alleviarlo e ritrovare il sorriso. Di tutto, questo è esattamente ciò che si farebbe se si decidesse di utilizzare dei farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), nonché alcuni dei farmaci contro l'artrosi (contenenti soprattutto diacereina) secondo la celebre rivista Prescrire. Nel suo elenco di farmaci considerati più pericolosi che benefici, li troviamo in mezzo a 90 farmaci le cui indicazioni non sono realmente provate o che " presentano un rapporto benefici-rischi sfavorevole ".

A cosa serve alleviare (più o meno) dei dolori con un prodotto che causerà altri problemi di salute? Questo è il grosso problema dei farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). Esistono già centinaia di studi che mostrano che a lungo termine, il loro uso provoca degli effetti collaterali (aumento del rischio di episodi cardiovascolari, perforazioni, tossicità gastrica), ma nuovi studi si aggiungono ogni settimana all'elenco. Uno dei più recenti ha appena dimostrato che, a lungo termine, questi antidolorifici aumentavano significativamente il rischio di perdita dell'udito (danneggiando i minuscoli peli che rivestono l'orecchio e riducendo l'irrorazione sanguigna).

I farmaci contenenti diacereina, che dovrebbero agire sul processo che porta all'artrosi, espongono a dei disturbi digestivi frequenti, a degli edemi di Quincke e a delle epatiti. Questo rischio è troppo grande in considerazione del loro scarso interesse per l'artrosi.

Ci sono, dunque, molti motivi per ricorrere a delle alternative più leggere e altrettanto efficaci se ci si riferisce alla letteratura scientifica. Lo yoga, per esempio, allevierebbe i dolori dell'artrosi (specialmente quelli che colpiscono la parte bassa del corpo, come fianchi, ginocchia e caviglie) anche se si pratica in posizione seduta 2. E, naturalmente, non pone alcun problema di salute a lungo termine, al contrario! Questo vale anche per tutte le attività fisiche che non sovraccaricano le articolazioni. Possono essere utilizzati anche prodotti naturali per la salute come gli integratori di condroitina : dopo aver osservato due gruppi di persone affette da artrosi per 2 anni, uno dei quali sottoposto ad integrazione con condroitina (1200 mg/die) e l'altro trattato con celecoxib (un FANS), alcuni ricercatori hanno mostrato dei livelli di sollievo identici, ma una drastica riduzione della perdita di cartilagine nelle persone che erano state trattate con condroitina 3. Un notevole vantaggio rispetto agli antidolorifici di tipo FANS che tendono piuttosto ad accelerare la progressione della malattia...



Bibliografia
1. Brian M. Lin Sharon G. Curhan Molin Wang Roland Eavey Konstantina M. Stankovic Gary C. Curhan, Duration of Analgesic Use and Risk of Hearing Loss in Women, Am J Epidemiol (2017) 185 (1): 40-47.
2. Juyoung Park, Ruth McCaffrey et al. A Pilot Randomized Controlled Trial of the Effects of Chair Yoga on Pain and Physical Function Among Community-Dwelling Older Adults With Lower Extremity Osteoarthritis, J Am Geriatr Soc 65:592–597, 2017
3. Pelletier JP, Raynauld JP, Beaulieu AD, Bessette L, Morin F, de Brum-Fernandes AJ, Delorme P, Dorais M, Paiement P, Abram F, Martel-Pelletier J. Chondroitin sulfate efficacy versus celecoxib on knee osteoarthritis structural changes using magnetic resonance imaging: a 2-year multicentre exploratory study. Arthritis Res Ther. 2016 Nov 3;18(1):256.
Ordinare prodotti
NAG 500 mg

La migliore forma di glucosammina, da assumere con condroitina.

www.supersmart.com
A découvrir aussi
10-10-2016
Le incredibili virtù polivalenti della curcuma (2/2)
In India, la curcuma è utilizzata per trattare una serie di disturbi, tra cui problemi gastrointestinali, disturbi infiammatori, mal di testa, infezioni o raffreddori. È...
Più info
10-07-2017
Il magnesio: un nuovo antinfiammatorio?
Fino ad oggi, il magnesio era noto per lo più come un minerale essenziale per l'equilibrio nervoso, la funzione muscolare, la regolazione cardiaca o la...
Più info
10-10-2018
Le 5 false credenze che circolano in...
Le statistiche sono impressionanti: un individuo che vive in un paese ricco avrebbe il 25% di probabilità di essere interessato nel corso della sua vita...
Più info

Gratis

Ti ringraziamo per la visita, prima di uscire

ISCRIVITI AL
Club SuperSmart
Ed approfitta
di promozioni esclusive:
  • Gratis: la pubblicazione scientifica settimanale "Nutranews"
  • Delle promozioni esclusive ai membri del club
> Continua